Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 agosto 2013 3 28 /08 /agosto /2013 19:07

Schiacciata-patate-cipolle.jpg

Questa è la ricetta della schiacciata:
prendete 2 cipolle, sbucciatele e tagliatele a pezzi grossi, ponendoli in una pentola, sbucciate 5 patate e tagliandole a pezzi grossi, mettetele sulle cipolle nella pentola, dopo di che copritele con abbondante acqua alta 3 dita in più del prodotto e fatele cuocere, a cottura ultimata aggiungete un po' di sale quanto basta e un filo d'olio, da qui fatene 5 porzioni col mestolo; nei primi due piatti ci mettete più patate cosi ci metterete sopra due gocce di limone e mangiate accompagnando con un pò di pane, questo all'ora di cena.

A mezzogiorno del giorno dopo in una padella fate inbiondire una cipolla, prima la fate appassire, cioè fatela asciugare nella padella sul fuoco, dopo di che aggiungete un filo d'olio d'oliva, poi girate col cucchiaio asciutto la cipolla e appena diventa bionda aggiungete una scatola di piselli e foglioline di prezzemolo, girate col cucchiaio di legno e fate cuocere un po', aggiungete poi due porzioni della zuppa di patate e cipolle una piccola spolverata di peperoncino girate tutto e se avete delle fettine di carpaccio le appogiate su, mettete un coperchio e fate cuocere ancora un attimo poi spegnete e servite in tavola, buon pranzo.

Ora veniamo alla quinta porzione della zuppa di patate e cipolle, con questa  facciamo una buonissima schiacciata al forno, quindi aggiungiamo a questa zuppa 3 pugni di pane grattugiato, mezzo bicchiere di latte, una manciata di formaggio grattugiato e un pizzico di pepe, due cucchiai di olio d'oliva, mescolate e schiacciate bene tutto, mescolate ancora e mettetelo nel tegame già unto d'olio e spolverato di pane grattugiato, e schiacciandolo con la mano come una focaccia, mettete ancora un filo d'olio e stendetelo su tutta la superficie, poi schiacciate con le dita l'impasto intorno, spostandolo dal tegame, viene tutto ondulato; ancora con i polpastrelli delle dita fate dei solchi su tutta la schiacciata e spolverate tutto con un pizzico di sale grosso, quindi coprite tutto con una bella completa spolverata di pane grattugiato e infornatela in forno statico a 200°C e dopo qualche minuto abbassate la temperatura a 160° e fate cuocere per 30 minuti; bella é? Profumata e dorata, va proprio gustata.

Creare in cucina è gioia sopraffina.

Condividi post

Repost 0
Published by Anna Rinaldi
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Anna Rinaldi
  • Blog di Anna Rinaldi
  • : Poesie, scritti autobiografici, consigli vari, monologhi, prosa, saggi, canzoni e riflessioni; il suo mondo ottimista porta alla luce ricordi lontani, sogni e speranze, con lo sguardo proiettato sull'intero Universo che la circonda.
  • Contatti

Cerca Nel Sito